Rael porge le sue congratulazioni alla campionessa di scacchi Anna Muzychuk


16 nov, 2020
 Nessuno    Medio Oriente

scacchiera.JPG.jpg

.

LAS VEGAS, 9 novembre 2020 - Dopo aver appreso della sua decisione di boicottare il torneo di scacchi di Riyadh per protestare contro il trattamento riservato alle donne, Rael, leader spirituale del Movimento Raeliano Internazionale, si è pubblicamente congratulato con la campionessa ucraina di scacchi Anna Muzychuk.
La Muzychuk ha perso due titoli mondiali nel 2018 dopo aver rinunciato a partecipare al campionato mondiale di scacchi di velocità, tenutosi quello stesso anno in Arabia Saudita. La campionessa si è rifiutata di difendere i suoi titoli per protestare contro la politica dell'Arabia Saudita in merito ai diritti delle donne.

Rael ha elogiato la sua decisione "di non sottostare alle regole, di non indossare un abaya, di non dover essere accompagnata per uscire e di non sentirmi affatto una creatura inferiore", come ha dichiarato lei stessa.

Rael è da tempo un fervido sostenitore e promotore della parità dei diritti tra uomini e donne. Ha ispirato la creazione del movimento Gotopless, che rivendica il diritto per le donne di mostrarsi a seno nudo ovunque questo diritto sia riconosciuto agli uomini, e ha ispirato anche la nascita dell'organizzazione senza scopo di lucro Clitoraid, che fornisce assistenza chirurgica alle donne che sono state vittime di mutilazioni genitali. Durante i suoi quarantasette anni di insegnamenti, egli ha sempre incoraggiato le donne a ribellarsi alle regole discriminatorie che vengono imposte loro e certamente Anna Muzychuk è un perfetto esempio di donna che rispetta se stessa.