Politica

RAEL INCORAGGIA UNA RIVOLUZIONE MONDIALE CHE CONDUCA AL PARADISMO

LAS VEGAS , 1 novembre 2011 - Alla domanda su cosa ne pensasse del Movimento "Occupy Wall Street", Rael - leader spirituale del Movimento Raeliano - ha espresso la sua approvazione.

Partirà da Torino la campagna dei Raeliani "Un'Ambasciata per gli Extraterrestri in Italia"

In occasione della Convention raeliana europea che si terrà a Torino i giorni 7, 8 e 9 ottobre prossimi, il Movimento Raeliano Italiano darà ufficialmente inizio alla campagna di sensibilizzazione “Un'Ambasciata per gli Extraterrestri in Italia”, che nei prossimi mesi toccherà le maggiori città italiane.

Rael in visita in Italia: i Raeliani italiani organizzano una campagna per la costruzione di un'Ambasciata dove accogliere gli Extraterrestri

Nel quadro del suo annuale tour mondiale di insegnamento, Rael - fondatore e leader del Movimento Raeliano Internazionale - soggiornerà per qualche giorno a Roma all'inizio di agosto, dove incontrerà le centinaia di Raeliani italiani che si stanno preparando per il suo arrivo.

IL MOVIMENTO RAELIANO INVITATO UFFICIALMENTE ALLA PRIMA ASSEMBLEA NAZIONALE DI DEMOCRAZIA ATEA

Sabato 25 giugno, presso la Sala Congressi Cavour di Roma, il Movimento Raeliano Internazionale è intervenuto alla prima Assemblea Nazionale di Democrazia Atea, il neonato partito politico che pone tra i suoi primi obiettivi quello di raggiungere una reale laicità dello Stato Italiano.

Il sostegno dei Raeliani italiani a Kimbangu Piffer

Anche i raeliani italiani hanno deciso esprimere il loro sostegno a Kimbangu Piffer, che solo a qualche centinaia di chilometri di distanza era al suo 14° giorno di sciopero della fame in segno di protesta contro le autorità francesi e la loro politica discriminatoria nei confronti del Movimento Raeliano.

Il governo francese continua a tacere mentre una guida raeliana giunge al 14° giorno di sciopero della fame

LONDRA, 4 maggio - Secondo una dichiarazione rilasciata questa mattina dal Movimento Raeliano Internazionale (MRI), nella citta di Metz, il responsabile francese del MRI è giunto al 14° giorno di sciopero della fame in segno di protesta.

Decisione oltraggiosa della Commissione Europea dei Diritti dell’Uomo: i Raeliani svizzeri rispondono con una campagna di affissioni selvagge e virtuali

La Corte Europea dei diritti dell’Uomo ha dato ragione al Tribunale Federale Svizzero in un affare che lo oppone al Movimento Raeliano riguardo ad un rifiuto del permesso di affissione nei luoghi pubblici della città di Neuchatel.

Il Movimento Raeliano sostiene la decisione di un tribunale siciliano che ha affidato la custodia dei figli alla madre lesbica

Il Movimento Raeliano applaude la decisione del giudice di Nicosia (Enna) che ha affidato la custodia dei figli ad una madre lesbica e respinto il ricorso del padre, un avvocato palermitano che nel 2005 aveva portato in tribunale le prove della conclamata relazione omosessuale della sua ex-moglie.

Rael: "Per la sua posizione sull'uso del preservativo, Papa Benedetto XVI dovrebbe essere perseguito per crimini contro l'umanità".

LAS VEGAS, 27 dicembre - Rael, fondatore e leader spirituale del Movimento Raeliano, ha dichiarato in una nota ufficiale rilasciata questa mattina che Papa Benedetto XVI dovrebbe essere perseguito per crimini contro l'umanità "per la sua decisa presa di posizione contro l'uso del preservativo".