Il Vaticano e la censura della satira


16 nov, 2006
 Nessuno    Politica

Il mondo dello spettacolo ha scatenato le ire della Chiesa cattolica.


Crozzapapa Il mondo dello spettacolo ha scatenato le ire della Chiesa cattolica. A salire sul banco degli imputati sono questa volta Maurizio Crozza e Fiorello, autori rispettivamente della divertente imitazione di papa Benedetto XVI e del suo segretario personale. “ È una parodia dopolavoristica che non rispetta i cristiani che danno lavoro a voi clown”, si tuona dalle pagine di “Avvenire”, quotidiano della Conferenza Episcopale Italiana.

 




Questa notizia è daRaelianews
https://it.raelianews.org/79.html