Rael chiede che le industrie delle armi vengano ‘pianetizzate‘ e poste sotto il controllo di un governo mondiale


04 apr, 2012
 Nessuno    Politica

Secondo l’Istituto Internazionale di Ricerca sulla Pace di Stoccolma (SIPRI), sono stati spesi più di 400 miliardi di dollari in armi e armamenti militari nel mondo nel 2010.


lockheed-martins-f-35-lig-007.jpg

Secondo l’Istituto Internazionale di Ricerca sulla Pace di Stoccolma (SIPRI), sono stati spesi più di 400 miliardi di dollari in armi e armamenti militari nel mondo nel 2010. Esso rappresenta un incremento del 60% dal 2002.

“Questa è la prova che le industrie delle armi e i loro alleati bancari sono responsabili dei problemi del mondo,” ha detto Rael. “E’ il capitalismo nella sua peggior forma. Tutte le industrie militari e i loro profitti dovrebbero per prima cosa essere ‘pianetizzati,’ diventare cioè di proprietà di un Governo Mondiale per l’Umanità che ne abbia il pieno controllo . Dopo di che, tali industrie dovrebbero essere convertite il più presto possibile per produrre beni di natura strettamente pacifica.”

Secondo la filosofia Raeliana, l’umanità può ancora evitare condizioni sempre peggiori ed una eventuale auto-distruzione, ma i tempi sono estremamente ristretti.

“E’ scioccante vedere come sempre più persone vivano in povertà mentre gli azionisti delle industrie militari si arricchiscono sempre di più,” ha commentato Rael. “Immaginate tutti i miglioramenti che si potrebbero fare nel mondo e quanti bambini che stanno morendo di fame potrebbero essere salvati se i trilioni sprecati negli armamenti fossero spesi per la scienza e l’educazione!”


 




Questa notizia è daRaelianews
https://it.raelianews.org/rael-chiede-che-le-industrie-delle-armi-vengano-pianetizzate-e-poste-sotto-il-controllo.html