Rael in visita in Italia: i Raeliani italiani organizzano una campagna per la costruzione di un'Ambasciata dove accogliere gli Extraterrestri


16 lug, 2011
 Nessuno    Politica

Nel quadro del suo annuale tour mondiale di insegnamento, Rael - fondatore e leader del Movimento Raeliano Internazionale - soggiornerà per qualche giorno a Roma all'inizio di agosto, dove incontrerà le centinaia di Raeliani italiani che si stanno preparando per il suo arrivo.


rael2.jpg

Nel quadro del suo annuale tour mondiale di insegnamento, Rael - fondatore e leader del Movimento Raeliano Internazionale - soggiornerà per qualche giorno a Roma all'inizio di agosto, dove incontrerà le centinaia di Raeliani italiani che si stanno preparando per il suo arrivo.

"Per preparare il suo arrivo, il Movimento Raeliano Italiano lancerà questo fine settimana, una capillare campagna di sensibilizzazione presso l'opionione pubblica e le più alte autorità del nostro governo, perchè prendano ancor più coscienza della necessità di accogliere gli scienziati che hanno creato l'Umanità e che rappresentano oggi la sola speranza che abbiamo di sopravvivere all'attuale caos", ha dichiarato Marco Franceschini, responsabile per l'Italia del Movimento Raeliano.

"Il mio obiettivo è quello di costruire in Italia un'Ambasciata che servirà a stabilire il primo contatto ufficiale con una civiltà extraterrestre", ha spiegato Franceschini. "Ciò che proponiamo è una cosa di straordinaria importanza, perchè non servirà ad accogliere dei comuni visitatori dello spazio, ma i nostri Creatori extraterrestri: gli Elohim".


 




Questa notizia è daRaelianews
https://it.raelianews.org/rael-in-visita-in-italia-i-raeliani-italiani-organizzano-una-campagna-per-la-costruzione.html