Non esiste alcuna dipendenza dal sesso


11 dic, 2008
 Nessuno    Insegnamenti


Alcuni mesi fa, l’amato attore statunitense David Duchovny ha deciso di ricoverarsi presso una clinica per curare la propria dipendenza dal sesso.

SexaddictAlcuni mesi fa, l’amato attore statunitense David Duchovny ha deciso di ricoverarsi presso una clinica per curare la propria dipendenza dal sesso. Allo stesso modo, anche l’attore britannico Russel Bradt pare abbia deciso d’intraprendere lo stesso percorso riabilitativo. Sembra che molti esperti credano che la dipendenza dal sesso esista davvero e descrivono i “dipendenti dal sesso” come “persone che perdono il controllo piuttosto che fare delle sane scelte sessuali”; persone che dicono a sé stesse cose del tipo “non vado in quel posto per sesso” o “non vedo quella persona per sesso”, ma che continuano a farlo lo stesso.

Perché vogliono considerare questo tipo di comportamento così insano?

Rael ha detto quanto segue: “Questa tendenza a voler normalizzare le persone è veramente molto stupida ed anche molto pericolosa, perché può portare alla creazione di quelli che possono diventare dei veri “campi di rieducazione”. Potete gioire di molto sesso e pornografia, senza per questo esserne dipendenti. Non esiste alcuna “vita sessuale normale”, poiché ognuno è differente ed ha livelli differenti di libido. Alcune persone sono felici facendo sesso una volta l’anno, mentre altre ne hanno bisogno 5 volte il giorno. Tutto dipende dai differenti livelli ormonali ed ognuno ha il diritto di essere differente e di gioire delle proprie differenze. Una “vita sessuale normale” può essere molto differente da persona a persona, così come i valori religiosi, l'età, l’orientamento sessuale, ed i valori culturali creano molte “normalità” differenti. Per esempio, è “normale” per i musulmani avere fino a 4 mogli, ma non lo è per i cristiani… Per le persone eterosessuali è normale fare del sesso con persone del sesso opposto, mentre per gli omosessuali è normale farlo con persone dello stesso sesso. Per i fondamentalisti cristiani è “normale” non fare del sesso al di fuori del matrimonio e farlo soltanto per riproduzione… E per i raeliani è normale gioire del sesso senza matrimonio ed usare i metodi contraccettivi per evitare di avere bambini indesiderati (e ciò è molto meglio!). Così, gioite della vostra vita sessuale, senza cercare di essere “normali!”. La “normalizzazione” è il peggior tipo di condizionamento mentale, di conformismo e di negazione delle libertà individuali da parte della società. Siate voi stessi, qualunque cosa gli altri dicano!”.
Più...