Rael: "Meditare per la pace rappresenta l'unica possibilità di sopravvivenza per il nostro pianeta".


15 ago, 2014
 Nessuno    Insegnamenti

  LAS VEGAS, 12 AGOSTO - In un recente discorso tenuto lo scorso 6 agosto in occasione del nuovo anno Raeliano, Rael, leader spirituale del Movimento Raeliano Internazionale (MRI), ha annunciato che l'Umanità ha attualmente solo una probabilità di sopravvivenza su cento


  LAS VEGAS, 12 AGOSTO - In un recente discorso tenuto lo scorso 6 agosto in occasione del nuovo anno Raeliano, Rael, leader spirituale del Movimento Raeliano Internazionale (MRI), ha annunciato che l'Umanità ha attualmente solo una probabilità di sopravvivenza su cento .

"Egli ci ha trasmesso informazioni che gli vengono date in via confidenziale", ha detto Brigitte Boisselier, portavoce del MRI, in un comunicato stampa diffuso oggi. "Il 5 agosto di ogni anno, coloro che ci hanno creato - extraterrestri molto progrediti scientificamente conosciuti con il nome di Elohim - rivelano a Rael quelle che sono le possibilità in termini numerici della nostra sopravvivenza".

Nel suo discorso, Rael ha anche spiegato quali sono le ragioni alla base dell'allarmante situazione di quest'anno.

"So che molte persone sono in trepidante attesa della mia rivelazione circa le percentuali di sopravvivenza dell'Umanità, e la notizia non è molto buona", egli ha detto. "Ancora una volta, a causa della follia del governo americano e di quello israeliano, ci troviamo di fronte alla possibilità dello scoppio di una guerra mondiale. E, purtroppo, ancora una volta abbiamo il 99% di possibilità di autodistruggerci".

Nonostante questa sia la peggior previsione che Rael abbia mai fatto, egli ha esortato i Raeliani a far prevalere l'ottimismo.

"Dobbiamo concentrarci unicamente su questo 1% di possibilità di soppravvivenza ed incrementare le nostre meditazioni per la pace, sperando che il prossimo anno le possibilità salgano al 10%", ha detto.

Rael ha lanciato la campagna "Un minuto di meditazione per la pace" tre anni fa, spiegando come ogni meditazione per la pace sulla Terra influenzi tutti gli esseri umani sul pianeta.

"Con le vostre meditazioni, potete davvero salvare il mondo", ha continuato. Non pensate di essere solo dei piccoli esseri umani. Potete farlo! Avete questo potere, il potere del vostro cervello, delle vostre onde cerebrali, che influenzano tutti sulla Terra".

La Boisselier ha poi annunciato che i Raeliani di tutto il mondo aumenteranno la propria presenza nei luoghi pubblici e inviteranno le persone a meditare un minuto per la pace, come Rael ha chiesto.

"Questo è l'unico modo che abbiamo per salvare il pianeta", ha dichiarato Rael concludendo il suo discorso. "Maggiore è il numero di persone che meditano per la pace, maggiori sono le possibilità che abbiamo di influenzare positivamente le menti dei nostri folli governanti. Il più grande pericolo oggi esistente sulla Terra sono i governi. La gente vuole la pace, solo i governi sono così pazzi da andare in guerra. Quindi, pensiamo solamente a questo 1% di probabilità di soppravvivenza, e facciamo in modo che il prossimo anno aumenti fino al 10%, diffondendo l'amore, la pace e la meditazione per la pace".