La decisione dei vescovi tedeschi dimostra che la Chiesa cattolica è interessata solamente ai soldi


28 set, 2012
 Nessuno    Europa

"Il recente decreto emanato dai vescovi cattolici tedeschi in cui si afferma che le persone che scelgono di non pagare la 'tassa' alla Chiesa non riceveranno i sacramenti e le esequie religiose è il perfetto esempio di ciò che essa è in realtà", spiega Marcel Hoffman, Guida raeliana e responsabile nazionale per la Germania


"Il recente decreto emanato dai vescovi cattolici tedeschi in cui si afferma che le persone che scelgono di non pagare la 'tassa' alla Chiesa non riceveranno i sacramenti e le esequie religiose è il perfetto esempio di ciò che essa è in realtà", spiega Marcel Hoffman, Guida raeliana e responsabile nazionale per la Germania. "Il culto cattolico non ha nulla a che fare con la costruzione di un mondo migliore, pensa solo ad accumulare denaro e ricchezze".

I Raeliani tedeschi sono lieti nell'osservare un sempre maggior numero di persone che abbandonano la Chiesa cattolica, rifiutando di pagare la tassa religiosa. "Questo nuovo decreto dovrebbe indurre una quantità ancora maggiore di persone a lasciare questa istituzione, poiché sicuramente i cattolici tedeschi non sono del tutto ciechi e iniziano a comprendere il modo in cui vengono manipolati per arricchire la Chiesa".

Secondo le statistiche ufficiali, la Chiesa cattolica tedesca riceve dal Governo 5 miliardi di Euro all'anno provenienti dalle tasse ecclesiastiche .

"Questi 5 miliardi di Euro sono utilizzati solamente per le sepolture e per celebrare matrimoni in tutto il paese?", chiede Marcel Hoffman. "Oppure servono per acquisire ulteriori aziende tedesche, come le tante di proprietà della Chiesa cattolica?".

Hoffman ha portato l’esempio della 'Weltbild', la più grande società tedesca nella vendita di libri nel cui catalogo figurano 2.500 titoli di libri erotici, DVD, etc. - e che risulta appartenere al 100% alla Chiesa cattolica. "Il denaro dei cattolici tedeschi è utilizzato per alimentare le aziende che vendono libri erotici e pornografici: ci può essere una situazione più ipocrita? E' urgente che i cattolici tedeschi comprendano che il Vaticano non è che questo: potere e denaro".

Il Movimento Raeliano Europeo ha costantemente denunciato le attività criminali della Chiesa cattolica ed ha anche citato in giudizio il Papa in occasione della sua recente visita nel Regno Unito. "Siamo vivendo una rivoluzione mondiale e la missione dei Raeliani è quella di denunciare tutti gli attuali perversi poteri. Una Chiesa che predica l'amore e nega conforto a chi ne ha bisogno perché non paga le tasse non ha nula di spirituale. Si tratta di una impresa commerciale e come tale deve essere considerata".

Il Movimento Raeliano è un organizzazione senza scopo di lucro gestita unicamente da individui che non percepiscono alcun salario per ciò che fanno.