Il Papa dice che l'Omosessualità è un Pericolo per la Sopravvivenza dell'Umanità


01 gen, 2009
 Nessuno    Insegnamenti

Alla fine dell'anno cristiano 2008, il Papa ha rilasciato un commento di fine anno e ha abbracciato l'idea che non solo l'umanità ha bisogno di salvare se stessa proteggendo l'ambiente, ma anche che il genere umano dovrebbe essere salvato da una distruttiva confusa visione del genere, intendendo che Omosessuali, Lesbiche e Bisessuali stiano in qualche modo distruggendo l'umanità.


PopeAlla fine dell'anno cristiano 2008, il Papa ha rilasciato un commento di fine anno e ha abbracciato l'idea che non solo l'umanità ha bisogno di salvare se stessa proteggendo l'ambiente, ma anche che il genere umano dovrebbe essere salvato da una distruttiva confusa visione del genere, intendendo che Omosessuali, Lesbiche e Bisessuali stiano in qualche modo distruggendo l'umanità. Egli richiama alla protezione dell'ambiente – e afferma che “salvare l'umanità da un comportamento omosessuale o transessuale è tanto importante quanto proteggere l'ambiente.”

Il Profeta Rael rettifica il tiro qui di seguito. Godetevelo. ;-)

Rael ha detto “Il Papa ha ragione, il genere umano non si salverà soltanto proteggendo l'ambiente. L'Umanità deve anche essere protetta da alcuni comportamenti pericolosi, che hanno portato ad uccidere e torturare milioni di persone innocenti durante la storia dell'umanità, e che sono sempre contro la scienza e la medicina. Naturalmente non sto parlando delle minoranze sessuali che non hanno mai ucciso o torturato nessuno, ma delle religioni primitive come la Chiesa Cattolica che incita all'odio verso le minoranze sessuali, che fa campagne contro il controllo delle nascite quando il più terribile pericolo sulla terrra è la sovrappopolazione, che è contraria a lasciar morire con dignità con l'aiuto della scienza quanti lo desiderano, che è contraria all'uso del preservativo quando ogni giorno sempre più persone non usandolo contraggono l'AIDS, che dice che quanti contraggono l'AIDS sono stati puniti dal loro "dio d'amore e compassione"... Sì, l'umanità deve non soltanto essere salvata dai pericoli ambientali, ma anche dalle religioni primitive che danno valore alla sofferenza e condannano il piacere.

È il momento di sbarazzarsi di queste superstizioni da Età della Pietra e di sostiruirle con scienza e tecnologia.

Comunque, alla grande maggioranza dell'Umanità non interessa più cosa dice il Papa o qualunque altro leader di stampo talebano. Le loro dichiarazioni sono solo bla bla riportato dai mass media, ma non interessa realmente a nessuno. E i fatti provano come questo "Catto -Talebano" bla bla non abbia, per fortuna, nessun impatto sulla popolazione: nella maggior parte dei moderni stati "Cattolici" parlano i fatti: più del 70% di giovani "Cattolici" sperimentano il sesso prima del matrimonio, più del 50% di giovani coppie "Cattoliche" vivono insieme senza essere sposate e restano non sposate anche se hanno dei figli, più del 90% di tali coppie "Cattoliche" usano una qualche forma di controllo delle nascite, più del 50% dei matrimoni Cattolici si concludono con un divorzio, il 95% di quella gente "Cattolica" non va mai in chiesa tranne che per matrimoni, battesimi o funerali. E in quelle occasioni le persone non vanno in chiesa a causa di un sentimento relgioso, ma solo perché sono eventi sociali e perché vogliono festeggiare con amici e parenti. Quindi il Papa può continuare a fare stupidi commenti su quello che vuole - per la maggioranza delle persone, persino quelle nate (senza averlo scelto) "Cattoliche", è soltanto bla bla. Per fortuna non interessa a nessuno.

A voi interessa? :-)