I raeliani protestano contro il tribunale tedesco la cui sentenza rende cristiani, giapponesi e altre persone al pari di ospiti non graditi in Germania!


24 lug, 2013
 Nessuno    Europa

LAS VEGAS, 20 luglio – Gli eventi programmati dal Movimento Raeliano Internazionale (MRI) per celebrare il 4° anniversario della Giornata Mondiale per la Riabilitazione della Svastica sono già in corso in varie città del mondo, tra cui a Karlsruhe, in Germania


LAS VEGAS, 20 luglio – Gli eventi programmati dal Movimento Raeliano Internazionale (MRI) per celebrare il 4° anniversario della Giornata Mondiale per la Riabilitazione della Svastica sono già in corso in varie città del mondo, tra cui a Karlsruhe, in Germania.

Ma Karlsruhe ha recentemente emesso un provvedimento [1] che vieta di mostrare l’immagine della Svastica che non sia quella raffigurata nel simbolo raeliano, in cui si trova al centro di due triangoli intrecciati. Questo provvedimento è stato in parte confermato dal tribunale amministrativo locale [2] e dalla corte d'appello [3]. I tribunali hanno emesso una particolare ordinanza secondo la quale ritengono accettabili ulteriori sette varianti della Svastica, ma ne vietano altri cinque.

"Abbiamo invitato gli induisti, i buddisti, i membri della Falung Gong e altre religioni che contemplano la Svastica nel loro sacro simbolismo a partecipare agli eventi organizzati a Karlsruhe", ha dichiarato Thomas Kaenzig, Guida raeliana e presidente della ProSwastika Alliance.

"Ma la corte ha stabilito che cinque dei dodici simboli religiosi e culturali sui nostri manifesti non possono essere mostrati pubblicamente [4]. Sostengono che la versione cristiana, giapponese, hopi, tibetana e ceylonese somigli troppo alla Svastica nazista".
Kaenzig ha sottolineato che la legge tedesca consente esplicitamente di mostrare la Svastica per scopi didattici.

"Questa nuova sentenza sembra usare due pesi e due misure, discriminando coloro i cui simboli sono vietati", egli ha detto. "Come osa la Germania discriminare così apertamente le persone di alcune religioni e culture? I turisti giapponesi, hopi, tibetani, cristiani e provenienti dallo Sri Lanka sono considerati ospiti non graditi in questo paese".
Ha poi aggiunto che questi gruppi dovrebbero evitare di programmare le proprie vacanze in Germania e che il MRI farà il massimo perché siano consapevoli della discriminazione subita. Ha inoltre fatto notare che molti edifici governativi in Germania sono decorati con delle Svastiche, tra cui la residenza presidenziale tedesca [5] e il tribunale amministrativo di Karlsruhe [6], che ha giudicato questo caso.

"Dal momento che le Svastiche raffigurate in questi edifici somigliano alla versione greca, forse i giudici hanno deciso arbitrariamente quali varianti della Svastica fossero accettabili o meno proprio per evitare di doverli demolire", ha supposto Kaenzig. "Questo è del tutto inaccettabile e discriminatorio!".

Ha detto che il primo evento dell’edizione 2013 della Giornata per la Riabilitazione della Svastica si è tenuto ieri a Tel Aviv, in Israele, [7] e ulteriori si terranno oggi in America, Europa, Africa e Australia, con degli striscioni raffiguranti la Svastica che voleranno nei cieli di New York e Miami (per una lista completa delle città partecipanti, consultare il sito www.proswastika.org).

1 http://www.proswastika.org/request.php?11
2 http://www.proswastika.org/request.php?16
3 http://www.proswastika.org/request.php?17
4 http://www.proswastika.org/request.php?18
5 http://www.proswastika.org/news.php?item.101.6
6 http://www.proswastika.org/news.php?item.105.6
7 http://www.proswastika.org/news.php?extend.307