Guide Onorarie

Il Movimento Raeliano conta più di 50 Guide Onorarie, uomini e donne che non sono Raeliani ma che dedicano la loro vita, come fanno i Raeliani, a cambiare il mondo abbassando il livello di violenza, denunciando le ingiustizie e le manipolazioni dei governi, distruggendo i tabù legati a Dio e promuovendo i Diritti Umani.

  1. 001 MadonnaMadonna: Guida Onoraria dal 24 aprile 1991, per il suo ruolo nel promuovere il risveglio sessuale, come nel video clip della sua canzone “Like a Prayer”.



  2. 002 SineadSinead O’Connor: Guida Onoraria dal 9 marzo 1992, dopo aver strappato una foto del Papa in diretta TV in segno di protesta per il ruolo della Chiesa nel nascondere gli abusi sui bambini da parte dei preti.


  3. 003 MichaelJacksonMichael Jackson: Guida Onoraria dal 1992, per le sue canzoni pacifiste ed antirazziste, specialmente “Heal the World”, “Who’s Bad?” and “Black or White”. Nel 1992, Jackson ha fondato la Heal the World Foundation, che si concentra sul fare di un sano e sicuro sviluppo dei bambini una priorità assoluta a livello mondiale. La fondazione punta anche a far conoscere al mondo i diritti e le esigenze dei bambini ed a migliorare l’umanità eliminando la violenza e la malattia.

  4. 004 GeorgeMichaelGeorge Michael: Guida Onoraria dall’8 luglio 2001, per il suo video clip “Shoot the Dog”, che critica il Presidente americano George Bush e il Primo Ministro britannico Tony Blair per la loro decisione di attaccare l’Iraq. Il video mostrava Blair come un cane portato a spasso da Bush, ed alcune stazioni televisive britanniche hanno censurato il video clip per la sua natura scioccante. Michael si è costantemente opposto alla guerra in Iraq.

  5. 005 LaurynHillLauryn Hill: Guida Onoraria dal 16 dicembre 2003. Durante un concerto di Natale in Vaticano, ha severamente criticato la Chiesa cattolica, accusandola di corruzione e di abusi sui bambini. Si riferiva ai molti abusi commessi dai preti statunitensi ai danni di molti bambini, e ha chiesto loro di pentirsi. In seguito, è stata censurata dalla messa in onda televisiva del Concerto Vaticano della Vigilia di Natale. Per giustificare la sua assenza, le hanno detto che i suoi documenti non erano in ordine. Ma i documenti dovevano essere completati prima della registrazione dell’avvenimento. La ragione più probabile per cui la Hill è stata tagliata? Ha aspramente criticato la Chiesa cattolica.

  6. 006 AlexandreGrangerioAlexandre Grangeiro: Guida Onoraria dal 20 febbraio 2004. Mentre era a capo del programma del Ministero della Sanità brasiliano per la lotta contro l’AIDS, ha pubblicamente condannato la Chiesa cattolica perché sostiene ingiustamente che i preservativi non offrono protezione e perché commette così un nuovo crimine contro l’umanità.


  7. 007 RamseyClarkRamsey Clark: Guida Onoraria dal 4 marzo 2004, per la sua lettera aperta, datata 29 gennaio 2004, al Segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan (potete leggere la lettera su www.iacenter.org/rc_un0104.htm). Come ex Procuratore Generale americano presso il Dipartimento di Giustizia, Ramsey Clark ha preso una ferma posizione contro le violente ed illegali politiche di George W. Bush, specialmente per quanto concerne l’invasione dell’Afghanistan e dell’Iraq, in cui 40.000 persone inermi sono state uccise. Clark ha paragonato Bush a Goering e ha denunciato l’accumulo e lo sviluppo di nuove armi nucleari da parte degli Stati Uniti, mentre ad altri Paesi è stato negato il diritto di averne. Ha anche denunciato la violazione dei trattati di de-nuclearizzazione firmati dal governo degli Stati Uniti e la morte di 567.000 bambini iracheni a causa dei 12 anni di sanzioni economiche imposte dalle Nazioni Unite dietro suggerimento degli Stati Uniti.

  8. 008 MichaelMooreMichael Moore: Guida Onoraria dal 21 aprile 2004. Il suo documentario del 2002, “Bowling for Columbine”, ha mostrato l’aumento di violenza e di paura in un’America dalla pistola facile e ha esplorato le cause responsabili di questo negativo ambiente culturale. Da allora, ha realizzato altri provocatori e controversi documentari, caratterizzati da una costante ricerca della verità supportata da fatti concreti, ma impopolari.


  9. 009 LindaRonstadtLinda Ronstadt: Guida Onoraria dal 22 luglio 2004, per il suo costante supporto al regista Michael Moore e per le sue vedute liberali. Pochi giorni prima della sua nomina, le è stata negata l’apparizione all’Aladdin Casino di Las Vegas dopo aver dedicato la canzone “Desperado” a Moore e chiesto al suo pubblico di vedere “Fahrenheit 9/11”, il suo ultimo film. Nella sua dedica, la Rostand ha descritto Moore come “un patriota che diffonde la verità”. La dedica ha irritato molti del pubblico, che deliberatamente hanno rovesciato bevande, strappato i manifesti e chiesto ila restituzione dei soldi. Secondo un portavoce di Aladdin, circa il 25% delle 4.500 persone presenti si è alzato e se ne è andato prima che lo spettacolo fosse finito.

  10. 010 BillGatesBill Gates: Guida Onoraria dal 26 luglio 2004. Fondatore di Microsoft, egli è uno degli uomini più ricchi del mondo ed un filantropo a livello mondiale. Gates ha provveduto nel 2004 ad elargire altri 3 miliardi di dollari a fondazioni di beneficenza che promuovono una maggiore uguaglianza nella salute e nell’istruzione globale. Nel dichiararlo Guida Onoraria, Rael ha detto che Gates è molto più santo di Madre Teresa, dato che lui non spende il 90% delle sue donazioni nel tentativo di convertire quelli che aiuta ad un diverso credo religioso, come invece ha fatto lei. Dichiarando che le misure di istruzione e sanitarie di base dovrebbero essere un diritto di tutti, Rael ha sottolineato che Gates è stato un esempio di generosità e di compassione – senza alcun obbligo di conversione religiosa.

  11. 011 Hugh Hefner2Hugh Hefner: Guida Onoraria dall’ottobre 2004, per le sue attività che hanno segnato una pietra miliare nell'infrangere dei tabù sessuali. Il magnate di Playboy ha anche pubblicato un’importante intervista raeliana nell’ottobre del 2004, che includeva le foto di alcune affascinanti donne raeliane.


  12. 013 HugoChavezHugo Chavez: il Presidente venezuelano è stato nominato Guida Onoraria nell’ottobre 2004, per il suo sostegno a coloro che denunciano i terribili genocidi ed altri crimini commessi dagli Europei durante la colonizzazione delle Americhe. Nel mostrare disprezzo per la tradizionale festa del “Columbus Day” in America, ha dichiarato che d’ora in avanti dovrebbe essere conosciuta come la “Indian Resistance Day” (il Giorno della Resistenza Indiana), in onore degli abitanti indigeni.

  13. 014 Eminem1Eminem: Guida Onoraria dal 29 novembre 2004, per la sua canzone contro la guerra “Mosh”. Il video, disponibile su http://www.eminem.com, dimostra che l’allarmismo governativo, se imposto a livello locale o nazionale, è altamente efficace per manipolare le persone.



  14. 015 ThaksinShinawatraThaksin Shinawatra (ex Primo Ministro della Tailandia): Guida Onoraria dal 13 dicembre 2004, per la sua iniziativa creativa e pacifica contro la violenza. Per contribuire ad arginare la violenza in una regione a maggioranza musulmana nel sud della Thailandia, aveva fatto gettare dagli aerei militari migliaia di “bombe della pace” di carta, alcune delle quali contenevano promesse d’istruzione o di lavoro


  15. 016 LoonFerrariLéon Ferrari: questo artista argentino contemporaneo è stato nominato Guida Onoraria il 10 gennaio 2005, per la sua più famosa opera, “La civilizaciòn occidental y cristiana” (“Western-Christian Civilization”,1965) in cui Cristo è mostrato crocefisso su un aereo da guerra americano come protesta simbolica contro la guerra del Vietnam. Ferrari ha creato anche opere ritenute offensive dalla Chiesa cattolica, ed è stato costretto a chiudere una delle sue mostre a Buenos Aires dopo che un prete cattolico ha ottenuto un'ordinanza del tribunale.

  16. 017 MichaelNewdowMichael Newdow: Newdow, avvocato e dottore risiedente in California, è stato nominato Guida Onoraria il 17 gennaio 2005 per il suo impegno a voler rimuovere tutti i riferimenti a Dio dagli eventi pubblici degli Stati Uniti (vedi il suo sito web, www.restorethepledge.com.)



  17. 018 WardChurchillWard Churchill: Questo professore della Colorado University è stato nominato Guida Onoraria Raeliana il 10 febbraio 2005, per il suo saggio contro la guerra “Satya”, che molti Americani hanno considerato “insensibile” o “anti-patriottico”. Churchill sottolineava che i 3 milioni di persone uccise nella guerra in Indocina e quelle morte in seguito all'invasione degli Stati Uniti di Grenada e Panana sono state vittime di decisioni governative incoscienti. Inoltre, ha detto che le popolazioni indigene sono ancora oggetto di politiche di genocidio.

  18. ODonnell2Rosie O’Donnell: popolare attrice, cabarettista e conduttrice di talk show, la O’Donnell è stata nominata Guida Onoraria il 15 luglio 2005 per il suo fermo sostegno dei diritti umani. Ha applaudito la decisione del Canada di riconoscere i diritti dei gay e ha condannato gli Stati Uniti per aver rifiutato di concedere agli omosessuali il diritto di sposarsi.


  19. 020 NicholasNegraponteNicholas Negroponte: Il 1° ottobre 2005, Rael ha fatto le sue personali congratulazioni a Nicolas Negroponte e lo ha nominato Guida Onoraria per il suo impegno nel promuovere l’istruzione nei Paesi poveri. Desideroso di fornire ai bambini di tutto il mondo i mezzi per utilizzare i benefici educativi e comunicativi di Internet, Negroponte attualmente presiede la “One Laptop Per Child”, un‘organizzazione no-profit che fornisce computer a basso prezzo (sotto i 100 dollari) destinati ai bambini nei Paesi poveri.

  20. 021 MichelHouellebecqMichel Houellebecq: nominato Guida Onoraria il 7 ottobre 2005, per (1) il suo romanzo “The Possibility of an Island” (La possibilità di un’isola) che raffigura un movimento religioso ispirato al Movimento Raeliano; (2) l’integrità e l’onestà esemplare quando ha parlato pubblicamente del Movimento Raeliano, e (3) per l’aver suscitato uno straordinario interesse a livello mondiale da parte dei media sul Raelismo. Houellebecq si è detto orgoglioso della sua nomina a Guida Onoraria, soprattutto perché è stato il primo e (a quel tempo) il solo dei cittadini francesi ad essere insignito di questo titolo.

  21. 022 CindySheehanCindy Sheehan: l’8 novembre 2005, Rael le ha conferito il titolo di “Guida Onoraria dell’Umanità” per il suo impegno nel promuovere la pace e la non-violenza. Suo figlio Casey è stato ucciso mentre era in servizio in Iraq e dopo la sua morte ha deciso di chiedere spiegazioni sulla guerra al presidente George Bush. Ella ha realizzato una campagna senza sosta per raggiungere questo scopo. Stabilendosi su un campo alle porte del suo ranch di Crawford per protestare pubblicamente contro la guerra e le morti assurde che essa ha prodotto, ha dato nuova vita al movimento pacifista degli Stati Uniti per una nuova generazione.

  22. 023 BrianHawBrian Haw: dal 14 gennaio 2006, quando venne nominato Guida Onoraria, Brian Haw ha trascorso 4 anni e mezzo accampato fuori dal Parlamento di Londra per sottolineare la drammatica situazione dei bambini iracheni. Arrestato dopo che era stata approvata una legge che proibiva la spontanea libertà di parola nel raggio di un chilometro dalla Camera dei Comuni, Brian Haw ha detto alla polizia, “Non sto violando la pace. Sto combattendo per essa”. E’ stato rilasciato quasi subito. Anche se il suo sacco a pelo era a un tiro di schioppo dalla camera da letto del Primo Ministro, egli era già lì prima che la legge entrasse in vigore. I giudici dell’Alta Corte hanno stabilito che non era punibile. Comunque, nonostante la polizia abbia continuato a molestarlo, Haw è tornato nella piazza del Parlamento e vi ha sistemato un campo della pace. Ha vegliato lì dal giugno 2001 (vedi www.parliamentsquare.org.uk)

  23. 024 WilliamBlumWilliam Blum: autore americano e critico della politica degli Stati Uniti, Blum ha scritto molti libri, incluso “Rogue State: A Guide to the World’s Only Superpower” (Lo Stato canaglia: una guida per l’unica superpotenza del mondo), che è diventato un bestseller dopo che Osama Bin Laden ha detto in un messaggio video che tutti gli Americani avrebbero dovuto leggerlo. Ex impiegato del Dipartimento di Stato, Blum ha iniziato la sua carriera di attivista nel 1969, quando svelò i nomi e gli indirizzi di 212 funzionari della CIA, e da allora ha scritto numerosi libri e si è impegnato per smascherare la corruzione del governo. Per questi sforzi, Rael lo ha nominato Guida Onoraria il 25 gennaio 2006.

  24. 025 AyaanHirsiAliAyaan Hirsi Ali: Rael ha insignito questa femminista, scrittrice e politica olandese del titolo di Guida Onoraria il 6 febbraio 2006. Nata in Somalia, ha lasciato il suo Paese natale a 22 anni per fuggire da un matrimonio combinato e ha trovato rifugio in Olanda, dove in seguito è stata eletta deputato. Forte sostenitrice della libertà delle donne musulmane, è diventata un bersaglio degli estremisti islamici. Theo Van Gogh, regista di “Soumission” (Sottomissione), un film critico nei confronti del trattamento delle donne nella società islamica, è stato assassinato da un simile gruppo nel novembre 2004, e le autorità olandesi hanno confermato che anche Hirsi Ali, che ne ha scritto la sceneggiatura, è in pericolo di vita.

  25. 026 WafaSultanWafa Sultan: la psicologa arabo-americana Wafa Sultan di Los Angeles ha ricevuto il titolo di Guida Onoraria il 20 marzo 2006, per aver preso una decisa posizione nei confronti degli aspetti negativi del fondamentalismo musulmano. In un’intervista trasmessa da Al-Jazeera TV il 21 febbraio 2006, ha detto che il principale conflitto di oggi non è lo scontro di civiltà, ma lo scontro tra la mentalità del Medioevo e quella del 21° secolo.

  26. 027 MichelOnfreyMichel Onfrey: il lavoro di questo filosofo e scrittore francese è molto vicino alla filosofia raeliana. E’ stato nominato Guida Onoraria il 20 marzo 2006.




  27. 028 MichaelBergMichael Berg: Rael lo ha nominato Guida Onoraria il 9 giugno 2006, per la sua ammirevole reazione all’esecuzione di Abu Musab al-Zarqawi da parte dell’esercito americano. Anche se suo figlio era stato decapitato da questo uomo, Berg ha preso posizione contro la vendetta, dicendo che ogni atto di violenza porta ad altra violenza, dando vita ad un infinito circolo vizioso di morte. Berg pratica l’assoluta non-violenza sostenuta da Gandhi – l’unico valore che può salvare il mondo.

  28. 029 WarrenBuffettWarren Buffett: imprenditore americano e uno degli uomini più ricchi del mondo, Buffett ha annunciato nel giugno 2006 che aveva deciso di donare l’85% della sua grande ricchezza a beneficio dell’umanità. La “Bill & Melinda Gates Foundation” ed altre fondazioni hanno iniziato a donare fondi per diversi progetti educativi ed umanitari in tutto il mondo. Per la sua eccezionale generosità e compassione, Rael ha nominato Buffett Guida Onoraria il 30 giugno 2006.

  29. 030 KingJigmeSingyeWangcRe Jigme Singye Wangchuck: è stato nominato Guida Onoraria il 10 agosto 2006, per il suo saggio governo che ha dimostrato pace e amore verso tutta l’umanità. Rael ha lodato in particolare il fatto che abbia voluto privilegiare l'Indice di Felicità Nazionale piuttosto che la crescita economica. Ha anche elogiato la decisione del Re di voler rendere il Regno del Bhutan il primo Paese di non-fumatori, la soluzione per proteggere il Paese dall’inquinamento culturale causato dall’eccessivo turismo e la sua proposta di abbandonare il potere in qualità di capo supremo e d'istituire delle elezioni democratiche. In gran parte grazie ai suoi sforzi, il Paese ora è una monarchia costituzionale invece che una monarchia assoluta. Venerato dal suo popolo, ha mantenuto il potere dopo una votazione democratica, quindi ha abdicato in favore del figlio maggiore alla fine del 2006.

  30. 031 DrJohnSanfordDr. John Sanford: nel suo libro “Genetic Entropy and the Mystery of the Genome” (Entropia genetica ed il mistero del genoma), Sanford ha illustrato che il fondamento stesso della teoria dell’evoluzione, “l'assioma primario”, è falso. Oltre a presentare la convincente prova che degli interi genomi non possono evolvere verso l’alto, ha anche dimostrato che i genomi più alti possono effettivamente degenerare nel tempo. Un sempre maggior numero di scienziati, tra cui il dott. Sanford, stanno coraggiosamente contrastando le opinioni di quegli “alti prelati della comunità scientifica” che continuano a descrivere l’evoluzione come una realtà incontestabile, nonostante ci siano delle prove schiaccianti contro di essa. Per la sua brillante e coraggiosa esposizione sugli errori della premessa evolutiva, Rael ha nominato il dott. Sanford Guida Onoraria il 21 agosto 2006.

  31. 032 ArchbishopemmanuelArcivescovo Emmanuel Milingo: la missione di questo Arcivescovo dello Zambia è stata quella di cercare di cambiare la vecchia e consolidata politica vaticana. Se avesse avuto successo nel convincere i suoi superiori che anche ai preti dovrebbe essere consentito sposarsi, avrebbe potuto salvare molti bambini innocenti vittime di abusi sessuali. Invece, è stato scomunicato dalla Chiesa cattolica per aver ordinato sacerdoti degli uomini sposati. L’esistenza conclamata di numerosi pedofili all'interno della Chiesa cattolica parla da sola, e l’unico modo per affrontarla è quello di consentire ai preti una normale vita sessuale. Rael ha nominato Milingo Guida Onoraria il 7 novembre 2006.

  32. 033 Jose Ramos Hortas2Jose Ramos Hortas: Primo Ministro di Timor Est, Rael lo ha nominato Guida Onoraria il 29 dicembre 2006, per il suo messaggio a Osama Bin Laden diffuso sei giorni prima dalla BBC. Il messaggio incoraggiava il leader di Al Qaeda ad estendere l’amore e la compassione che egli mostra per i suoi fratelli e sorelle musulmani a tutti nel mondo.


  33. 034 TaliFahimaTali Fahima: quest’attivista pacifista israeliana ha scontato due terzi di una condanna a tre anni di carcere per aver aiutato un militante palestinese. “Sono stata educata a considerare gli Arabi come qualcuno che non dovrebbe esistere”, ha dichiarato a Hair, un settimanale di Tel Aviv. “Un giorno, ho capito che c’erano molte lacune nelle informazioni in mio possesso, cose che non sono riportate dai media. Mi sono resa conto che si tratta di esseri umani e che dobbiamo sentirci responsabili per come essi vivono”. Rael l'ha nominata Guida Onoraria il 4 gennaio 2007.

  34. 035 EyalSivanEyal Sivan: insignito del titolo di Guida onoraria il 20 febbraio 2007, Sivan ha diretto “Route 181: Fragments of a Journey in Israel-Palestine” (Strada 181: Frammenti di un viaggio in Israele e Palestina), un film nel quale descrive la frattura tra il paesaggio fisico e quello degli uomini che lo abitano. Ha in particolare sottolineato il profondo odio razziale che gli Israeliani nutrono verso i Palestinesi.


  35. 036 SeanPennSean Penn: il 4 aprile 2007, la star di “Mystic River” e vincitore di un premio Oscar (è stato anche candidato all’Oscar per “I Am Sam” e “Dead Man Walking”) è stata nominata Guida Onoraria. Rael ha sottolineato la ferma posizione di Penn a favore della pace ed il suo modo unico di ricordare alle persone che ogni singola vita umana è sempre preziosa, sia che provenga dagli Stati Uniti, dall’Iraq, dall’Iran o da altrove.


  36. Al Maktoum2Sceicco Mohammed Bin Rashid Al-Maktoum: come governatore di Dubai, ha assegnato 10 miliardi di dollari per un fondo educativo in Medio Oriente, dove il 40% delle donne non ha accesso all’istruzione. Rael gli ha conferito il titolo di Guida Onoraria il 26 maggio 2007.



  37. 038 Jimmy Carter3Jimmy Carter: l’11 ottobre 2007, Rael ha nominato Guida Onoraria questo ex-presidente degli Stati Uniti, sottolineando la sua coraggiosa presa di posizione nel “mettere la verità prima di un nazionalismo politicamente corretto”.



  38. 039 TikenJahFakoliTiken Jah Fakoli: questa celebrità della Costa d’Avorio ha scritto la canzone “No to Excision” (No all’escissione), per protestare contro la barbara tradizione delle mutilazioni genitali femminili. Egli ha anche manifestato il proprio impegno nel promuovere l’unità africana, la pace ed il perdono. Rael gli ha conferito il titolo di Guida Onoraria il 28 dicembre 2007.


  39. 040 Daniel Barenboim1Daniel Barenboim: il celebre direttore d’orchestra e pianista, cittadino israeliano,è stato nominato Guida Onoraria il 17 gennaio 2008, per il suo impegno nel promuovere la pace in Medio Oriente e la difesa dei diritti dei Palestinesi.



  40. 041 VincentKragbeGadouVincent Kragbe Gadou: Gadou, Presidente della “Free Trade Zone in Biotechnology and Information Technologies” (Zona Franca in Biotecnologie e Tecnologie dell’Informazione) in Costa d’Avorio, è stato insignito del titolo di Guida Onoraria il 19 settembre 2008. Rael lo ha lodato per la sua straordinaria partecipazione alla creazione di questa zona di libero scambio ed anche per il suo impegno nel promuovere la cooperazione con i Paesi cosiddetti emergenti, quali la Cina, l'India ed il Brasile.


  41. 042 NoamChomskyNoam Chomsky: il 30 settembre 2008, questo linguista, filosofo, scienziato cognitivo, attivista politico, scrittore e conferenziere americano, è stato nominato Guida Onoraria per le sue encomiabili azioni finalizzate alla comprensione reciproca ed alla pace.



  42. 043 JacquesFrescoJacques Fresco: questo famoso futurista, scienziato autodidatta, architetto ed inventore è stato nominato Guida Onoraria il 23 ottobre 2008 per l'impegno profuso durante la sua vita nello studiare il comportamento umano ed il futuro dell’umanità.



  43. 044 GiladAtzmonGilad Atzmon: il 22 marzo 2009, questo musicista jazz britannico nato in Israele, attivista ed autore anti-sionista, è stato nominato Guida Onoraria dopo che Rael ha letto il suo saggio “War on Terror Within: The End of Jewish History” (Guerra all’interno del terrorismo; la fine della storia ebraica).



  44. 045 ChristineRabetteChristine Rabette: il 12 maggio 2009, la giovane regista francese è stata nominata Guida Onorario per la realizzazione del suo cortometraggio “Merci” (Grazie). Il film mostra come la risata sia contagiosa.




  45. 046 TsviMisnaiTsvi Misinai: un rinomato pioniere dell’industria israeliana del software è stato nominato Guida Onoraria il 6 agosto 2009 per le sue potenti azioni volte a dimostrare come i Palestinesi siano degli Ebrei convertiti all’Islam.



  46. 047PatchAdamsPatch Adams: Guida Onoraria dal 10 maggio 2010, per l'impegno profuso a portare più compassione, amore e giustizia sul nostro pianeta. Medico ed attivista sociale, ha creato il “Gesundheit Institute” quale scuola e luogo per la pratica clinica di una medicina alternativa.



  47. 048 GeorgesSorosGeorges Soros: Guida Onoraria dall'8 settembre 2010, per le sue azioni atte a promuovere e difendere i diritti umani. In qualità di miliardario, è molto noto per il suo lavoro nella speculazione finanziaria e nelle attività filantropiche.



  48. 049 TimothyBernersLeeTimothy Berners-Lee: Guida Onoraria dal 17 settembre 2010, per aver inventato Internet ed il WEB, e per aver sostenuto il diritto al libero accesso ad Internet per tutta l’umanità.




  49. 050 PeterTatchellPeter Tatchell: Guida Onoraria dal 21 settembre 2010, per le sue campagne per i diritti umani, la democrazia e la giustizia globale dal 1967. E’ co-fondatore dell'organizzazione per i diritti dei gay “Outrage” e membro dell’ala sinistra del Partito dei Verdi nel Regno Unito.



  50. 051 YoavSharmirYoav Shamir: Guida onoraria dal 30 settembre 2010, per il suo controverso punto di vista nei confronti della politica israeliana, così come descritto nei suoi documentari “Check Point” e “Defamation”.




  51. AssangeJulian Assange: Guida Onoraria dal 10 dicembre 2010, per aver dedicato la sua vita a costruire un mondo migliore, portando alla luce le manipolazioni dei governi sul suo sito di denuncia “Wikileaks”.



  52. HgIllan Pappe ha ricevuto la nomina di Guida Onoraria il 25 febbraio 2011 per aver riscritto la storia della creazione di Israele.




  53. Finkelstein HgNorman Filkestein nominato Guida Onoraria il 7 marzo 2011 per le sue forti e ben argomentate critiche nei confronti dello Stato di Israele, nonché per il trattamento riservato dallo stesso nei confronti del popolo palestinese.




  54. Bailey HgMichael Bailey l'8 marzo 2011, il professore di psicologia della Northwestern University è stato insignito del titolo di Guida Onoraria. Egli ha permesso che i suoi studenti, dopo l'orario delle lezioni, osservassero una coppia dare dimostrazione pratica di come funzionino alcuni giocattoli erotici.




  55. Kaufman2 HgGerald Kaufman nominato Guida Onoraria il 31 marzo 2011 per la sua opinione riguardo a Israele e alla politica perpetrata dallo stesso ai danni della Palestina. È membro del movimento laburista ebraico, ex Poale Zion, un gruppo pro-sionista affiliato al partito laburista in Gran Bretagna. E’ diventato uno dei principali critici delle politiche israeliane.




  56. Bose2 HgAmar Bose nominato Guida Onoraria il 21 maggio 2011 per le sue opere filantrope e la donazione elargita al MIT (Massachusetts Institute of Technology degli Stati Uniti). Ha infatti donato una grande somma di denaro alla scienza e all'educazione, invece di lasciare tutto ai suoi discendenti.




  57. Vanunu HgMordechai Vanunu il 21 maggio 2011 è stato insignito del titolo di Guida Onoraria per il suo impegno venticinquennale nella soppressione degli armamenti nucleari in Medio Oriente.




  58. Rais HgRais Bhuiyan nominato Guida Onoraria il 9 giugno 2011 per gli sforzi compiuti per impedire che i suoi assalitori fossero condannati a morte. Egli è a capo dell'organizzazione "Mondo senza odio". È musulmano, originario del Bangladesh, e attualmente vive negli Stati Uniti.




  59. Farrakhan HgLouis Farrakhan nominato Guida Onoraria il 27 giugno 2011 per le sue controverse posizioni su diverse questioni sociali e politiche, incluso il suo discorso sulle azioni di guerra degli Stati Uniti e della NATO in Libia e in Africa. Ha criticato fortemente Barak Obama e le sue politiche di guerra che favoriscono gli interessi americani a discapito di tutte le altre nazioni della Terra. È il leader della nazione islamica di Chicago, nell’Illinois.




  60. Pilger HgJohn Richard Pilger giornalista di sinistra e documentarista, è stato insignito del titolo di Guida Onoraria il 1° luglio 2011.




  61. Kaniuk HGYoram Kaniuk il più celebre scrittore israeliano, ha abbandonato il giudaismo ed è stato insignito del titolo di Guida Onoraria il 27 ottobre 2011.




  62. Manning HgBradley Manning nominato Guida Onoraria il 20 dicembre 2011 (66 d.H.) per aver rivelato gli sporchi segreti del governo degli Stati Uniti, reo di aver commesso degli atti deplorevoli contro l'umanità. È un giovane e graduato militare americano accusato di aver inoltrato informazioni segrete a Wikileaks. Alcuni lo vedono come un criminale, altri lo considerano un esempio per aver denunciato i misfatti del governo americano




  63. Zuma HgJacob Zuma nominato Guida Onoraria il 23 dicembre 2011 (66 d.H.) per aver accusato il cristianesimo di essere la principale causa dei tanti orfani e ospizi presenti. Jacob Zuma è stato il presidente del Sudafrica dal 2009 e ha rilasciato questa dichiarazione in occasione del lancio di una campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza stradale e sulla criminalità. Nel suo discorso, ha anche affermato che gli africani, molto prima dell'arrivo della religione e del vangelo, avevano i propri modi di fare le cose.




  64. Ronyedry HgRonny Edry nominato Guida Onoraria il 7 marzo 2012 (66 d.H.) per essere stato l’ideatore, insieme alla moglie Michal Tamir, della campagna “We love you” su Facebook, indirizzata a tutti quelli che il loro governo ritiene dei nemici (in Iran). “Sono dei Gandhi ebrei”, ha detto Rael.




  65. Michal Tamir  Michal Tamir hanno ricevuto titolo di Guida Onoraria nel marzo 2012 per aver lanciato il loro messaggio di pace agli iraniani attraverso Facebook e un sito web.




  66. Paulralphehrlich HgPaul Ralph Ehrlich nominato Guida Onoraria il 28 aprile 2012 (66 d.H.) per lo sforzo compiuto nel fermare la sovrappopolazione sulla Terra e per la sua richiesta di ridurla drasticamente. Paul Ralph Ehrlich è un biologo, ecologista e demografo americano, meglio conosciuto per i suoi avvertimenti sulla crescita della popolazione e sulla limitatezza delle risorse a disposizione. È diventato noto dopo la pubblicazione nel 1968 del suo controverso libro “The Population Bomb”.




  67. Jacquescohen HgJacques Cohen nominato Guida Onoraria il 30 giugno 2012 (66 d.H.) per il suo lavoro e le sue dichiarazioni in favore della clonazione umana (vedere l’articolo di Rael-Science del 30 giugno 2012 dal titolo “Sono nati i primi bambini al mondo geneticamente modificati”). Jacques Cohen è un embriologo olandese che vive a New York e attualmente è direttore di Reprogenetics.




  68. Mikopeled HgMiko Peled nominato Guida Onoraria il 7 agosto 2012 (66 d.H.) per aver espresso l’idea di trasformare il sistema di “apartheid israeliano” in una democrazia secolare, eliminando il muro di separazione e consentendo agli israeliani e ai palestinesi di vivere come uguali cittadini. È conosciuto per il suo libro “The Generals Son” e vive in California, negli Stati Uniti.




  69. Salman Khan HgSalman Khan nominato Guida Onoraria l'8 agosto 2012 (66 d.H.) per aver istituito il Khan Institue, una piattaforma di apprendimento on-line che gli ha permesso di vincere il titolo internazionale di “educatore on-line più influente del mondo”. La sua missione è quella di fornire “una libera educazione a livello mondiale a chiunque e ovunque”, consentendo agli studenti interessati di accedere a numerosi video di apprendimento su una vasta gamma di argomenti e dando loro la libertà di scegliere ciò che vogliono imparare, ogni volta che lo vogliono e ovunque si trovino. Vive in California, negli Stai Uniti.




  70. Rafael Correa HgRafael Correa nominato Guida Onoraria il 13 settembre 2012 (67 d.H.) per aver concesso asilo politico a Julian Assange, leader di Wikileak. Il presidente dell'Ecuador si è anche aggiudicato questo titolo per il modo in cui sostiene la verità e la giustizia a livello nazionale e internazionale, specialmente per il modo in cui resiste alla pressione economica e al bullismo degli Stati Uniti e dei suoi burattini.




  71. Stephen Hawking HgStephen Hawkins nominato Guida Onoraria il 10 maggio 2013 (67 d.H.) per aver annullato la sua partecipazione a una conferenza presieduta dal presidente israeliano e aver così aderito al boicottaggio accademico di Israele, in merito all’occupazione della Palestina.




  72. Joycelyn Elders HgJoycelyn Elders nominata Guida Onoraria il 15 maggio 2013 (67 d.H.) per i discorsi pronunciati a favore della masturbazione, che purtroppo le hanno fatto perdere il suo lavoro di chirurgo generale negli Stati Uniti, sotto la presidenza di Bill Clinton. E’ anche a favore della legalizzazione e della distribuzione di contraccettivi all'interno delle scuole statunitensi.




  73. Eran Elaihk HgEran Elhaik nominato Guida Onoraria il 6 luglio 2013 (67 d.H.) per il suo controverso studio genetico che dimostra come gli ebrei aschenaziti provenissero dalla Khazaria e non dalla Palestina. Egli sta sfidando l’idea di altri genetisti, ritenendo che gli ebrei siano geneticamente più simili tra loro di quanto non lo siano rispetto ai loro vicini non ebraici, e che gli stessi ebrei condividono parte dei loro geni con gli antenati vissuti in Medio Oriente.




  74. Snowden HgEdwardSnowden ex esperto dell’intelligence statunitense, è stato nominato Guida Onoraria il 15 luglio 2013 (67 d.H.) per le dettagliate rivelazioni rilasciate sui programmi di sorveglianza sia negli Stati Uniti che in tutto il mondo. “Snowden è un vero eroe e il mondo ha bisogno di migliaia di persone come lui se vogliamo avere un futuro pacifico e libero, in cui il popolo può essere protetto dal cancro rappresentato dagli onnipotenti governi orwelliani”, ha detto Rael.




  75. RusselBrand 70 84Russell Brand nominato Guida Onoraria il 24 ottobre 2013 (68 d.H.) per la recente intervista in cui invoca una rivoluzione mondiale. E' un comico inglese, attore e autore.




  76. Karen Hudes 70 84Karen Hudes nominata Guida Onoraria il 1 novembre 2013 (68 d.H.) per le sue rivelazioni su come l'élite finanziaria domini il mondo. Come economista, ha lavorato per otto anni presso l'Export Import Bank degli Stati Uniti e per ventuno anni nel dipartimento legale della Banca Mondiale.




  77. Matt Damon 70 84Matt Damon nominato Guida Onoraria il 25 novembre 2013 (68 d.H.) per essersi servito della sua grande influenza come famoso attore americano per aiutare delle importanti cause. Tra queste, la battaglia per assicurare a tutti dell'acqua pulita, la sua lotta per la pubblica educazione e, soprattutto, il suo recente discorso a sostegno degli scritti del defunto storico Howard Zinn in merito alla disobbedienza civile.




  78. Natan Blanc 70 84Natan Blanc nominato Guida Onoraria il 30 luglio 2014 (68 d.H.) per il fatto che “questo giovane israeliano sia pronto ad andare in prigione per l'ottava volta per essersi rifiutato di servire nell’esercito israeliano, reo di perpetrare un’occupazione illegale e di commettere un genocidio”.



  79. Kenneth Nichols O Keefe 70 84Ken O'Keefe nominato Guida Onoraria il 19 ottobre 2014 (69 d.H.), è un cittadino irlandese-palestinese, attivista ed ex marine degli Stati Uniti, che ha tentato di rinunciare alla cittadinanza statunitense nel 2000. Egli pensa che gli USA siano il più pericoloso paese terrorista al mondo.




  80. Dahlia Wasfi 70 84Dahlia Wafsi nominata Guida Onoraria il 23 ottobre 2014 (69 d.H.), è un medico iracheno-americano e attivista per la pace. Ha tenuto un discorso dal titolo “No giustizia, No pace” nell'aprile 2006, pronunciato all’incontro dei progressisti del Congresso.




  81. Derek Giardina 70 84Derek Giardana nominata Guida Onoraria il 10 novembre 2014 (69 d.H.) per aver omesso ogni riferimento a Dio in occasione del giuramento pronunciato nella sua scuola negli Stati Uniti. Egli è un perfetto esempio di integrità e di non rispetto delle tradizioni discriminatorie




  82. Dieudonn 70 84Dieudonne MBala MBala nominato Guida Onoraria il 27 giugno 2015 (69 d.H.) per la sua implacabile lotta in favore della libertà di espressione in Francia. È un comico francese, attore e attivista politico.




  83. Kobi Tzafrir 70 84Kobi Tzafir nominato Guida Onoraria il 22 ottobre 2015 (70 d.H.) per l’iniziativa di offrire, nel suo ristorante in Israele, il 50% di sconto su ogni piatto di pasta e ceci servito ad arabi ed ebrei che sedevano allo stesso tavolo. Questa è una meravigliosa risposta al crescente sentimento di intolleranza da parte degli estremisti, sia arabi che israeliani.




  84. Weiwei 2Ai Wei Wei nominato Guida Onoraria il 26 ottobre 2015 (70 d.H.) per le sue battaglie in favore della libertà di espressione. È un famoso artista e attivista cinese.




  85. Mugabe 70 85Robert Mugabe nominato Guida Onoraria il 27 ottobre 2015 (70 d.H.), è il presidente dello Zimbabwe dal 1987. Ha ricevuto il “premio Confucio per la pace” il 22 ottobre 2015 e cerca di rilanciare il sogno di Gheddafi.




  86. Mark ZuckerbergMark Zuckerberg, nominato Guida Onoraria il 2 dicembre 2015 (70 d.H.) per la decisione di devolvere il 99% delle sue azioni Facebook in progetti filantropi, allo scopo di creare un mondo migliore per la sua bambina appena nata.



  87. Donato Vito 70 74Donato Cito nominato Guida Onoraria il 6 dicembre 2015 (70 d.H.) per la sua pubblica e coraggiosa posizione in favore dei raeliani e per averli accolti nel suo ristorante brasiliano a Losanna, dopo che erano stati allontanati da un altro locale e nonostante i pregiudizi alimentati dai principali media.



  88. Stephen Fry 74 74Stephen Fry Stephen Fry, nominato Guida Onoraria l'11 marzo 2016 (70 d.H.) è ateo, umanista e simpatizzante delle antiche divinità greche. Fry ha ripetutamente espresso la propria opposizione alle religioni organizzate e messo in guardia su come “la mano crudele, ipocrita e senza amore delle religioni e dell'assolutismo stia nuovamente facendo la sua comparsa nel mondo”. Nel 2009 ha partecipato allo show “Intelligence Squared”, dove ha sostenuto che la Chiesa cattolica ha fatto più male che bene. La posizione raffinata ma decisa di Fry contro la Chiesa cattolica merita sicuramente rispetto.






  89. Evo Morales 2011 2 1Evo Morales






  90. Oliver Stone HG2Oliver Stone