Nord America

Rael agli Stati uniti d'America: "Scusatevi e risarcite il Giappone per ciò che avete fatto ad Hiroshima"


11 ago, 2010
 Nessuno    Nord America


LAS VEGAS, 9 agosto - Il Maitreya Rael, fondatore e leader del Movimento Raeliano Internazionale, ha fortemente criticato gli Stati Uniti d'America dopo aver appreso la notizia che un rappresentante USA - l'ambasciatore John Roos - ha partecipato per la prima volta all'incontro delle 74 nazioni riunitesi ad Hiroshima, in Giappone, in occasione del 65° anniversario dello scoppio della prima bomba atomica

LAS VEGAS, 9 agosto - Il Maitreya Rael, fondatore e leader del Movimento Raeliano Internazionale, ha fortemente criticato gli Stati Uniti d'America dopo aver appreso la notizia che un rappresentante USA - l'ambasciatore John Roos - ha partecipato per la prima volta all'incontro delle 74 nazioni riunitesi ad Hiroshima, in Giappone, in occasione del 65° anniversario dello scoppio della prima bomba atomica.

"Gli Stati Uniti d'America dovrebbero scusarsi e risarcire con ingenti somme di denaro il Giappone ed i familiari di coloro che sono stati uccisi o feriti", ha dichiarato il Maitreya Rael in una nota ufficiale rilasciata questa mattina. "Inoltre, il presidente Harry Truman, che ordinò il bombardamento, ed il colonnello Paul Tibbets, che pilotò l'aereo che sganciò la bomba, dovrebbero essere dichiarati i peggiori criminali contro l'Umanità di tutti i tempi".

Egli ha sottolineato che le leggi internazionali stabiliscono con chiarezza che colpire dei civili è da considerarsi un crimine di guerra.


Più...