Medio Oriente

Rael conferisce a Mordechai Vanunu il titolo di Guida onoraria dell'umanità


11 giu, 2011
 Nessuno    Medio Oriente


LAS VEGAS, 21 maggio - Rael, fondatore del Movimento Raeliano Internazionale (www.rael.org), ha conferito a Mordechai Vanunu il titolo di Guida onoraria dell'umanità come riconoscimento alla sua battaglia venticinquennale per un Medio Oriente libero dalla minaccia nucleare

LAS VEGAS, 21 maggio - Rael, fondatore del Movimento Raeliano Internazionale (www.rael.org), ha conferito a Mordechai Vanunu il titolo di Guida onoraria dell'umanità come riconoscimento alla sua battaglia venticinquennale per un Medio Oriente libero dalla minaccia nucleare.

Vanunu, un tecnico nucleare israeliano, nel 1986 portò a conoscenza un organo d'informazione inglese dei piani nucleari d'Israele, rendendo così publiche delle informazioni top secret.

Il governo israeliano narcotizzò, rapì e condannò Vanunu a 18 anni di prigione, la maggior parte dei quali li trascorse in isolamento.

“Questo gli accadde perchè si batteva per un mondo libero dalla minaccia nucleare”, ha dichiarato Leon Mellul, Gran Rabbino del Movimento Raeliano Israeliano. Mordechai Vanunu è un uomo esemplare.

Egli ha dedicato tutta la sua vita alla pace, a rischio della sua stessa vita. Ci sono troppe poche persone come lui”.

Leon Mellul ha aggiunto che Rael ha insignito del titolo di Guida onoraria dell'umanità solo poche persone.

“Ogni Guida onoraria ha dedicato la propria vita al miglioramento dell'umanità attraverso le proprie altruistiche azioni, spesso correndo gravi rischi personali, come nel caso di Mordechai Vanunu”, ha affermato Leon Mellul.

Egli ha poi spiegato la natura di questi rischi.


Più...