Medio Oriente

Rael nomina due nuove Guide onorarie per aver lanciato su Facebook la campagna “We love you”


03 apr, 2012
 Nessuno    Medio Oriente


TOKYO, 31 marzo – A seguito dell'ideazione e della rapida diffusione della campagna su Facebook “We love you” da parte di Roni Edry e Michal Tamir, Rael - fondatore e leader spirituale del Movimento Raeliano Internazionale (www.rael.org) – ha insignito entrambi del titolo di Guida onoraria dell'umanità

TOKYO, 31 marzo – A seguito dell'ideazione e della rapida diffusione della campagna su Facebook “We love you” da parte di Roni Edry e Michal Tamir, Rael - fondatore e leader spirituale del Movimento Raeliano Internazionale (www.rael.org) – ha insignito entrambi del titolo di Guida onoraria dell'umanità.

“Un cambiamento radicale non può venire dai governanti, che sono solo preoccupati di conservare il proprio potere”, ha spiegato Rael in una nota ufficiale rilasciata questa mattina. “Questa rivoluzione d'amore può nascere solo dal popolo, e l'iniziativa di Rony Edry e Michael Tamir è esattamente ciò di cui questo mondo ha bisogno”.

“Il titolo di Guida onoraria viene conferito solo a coloro che antepongono il bene comune dell'umanità al proprio interesse personale”, ha dichiarato Brigitte Boisellier, portavoce del Movimento Raeliano. “Secondo Rael, vi è una sola soluzione che possa permettere all'umanità di sopravvivere: adottare una radicale e totale nonviolenza. Questa campagna su Facebook è un passo nella giusta direzione, ha già raccolto migliaia di sostenitori in pochi giorni e il suo successo non sembra segnare il passo”.

In un discorso tenuto nel settembre del 2006, Rael ha auspicato la comparsa di un Gandhi ebreo.

“Solo l'amore e la condivisione possono salvare il mondo”, disse allora. “Abbiamo bisogno di un Gandhi ebreo, in modo tale che l'umanità torni a rispettare il popolo ebraico per molto tempo”.

Nella dichiarazione odierna, Rael ha detto che Edry e Ramir stanno contribuendo a colmare questa lacuna.

“Roni e Michal sono dei Ghandi ebrei e dovrebbero creare un partito politico che militi per la pace e promuova la nonviolenza”, egli ha detto. “Le persone ne hanno abbastanza dei media e della manipolazione del governo che li condiziona ad accettare e a promuovere la violenza, creando l'illusione che hanno bisogno di governi e politici che li proteggano. Se la paura scomparisse e prevalesse la nonviolenza, allora nessun governo, politico, legge, denaro o media sarebbe più necessario, e il mondo potrebbe diventare una meravigliosa società anarchica di collaborazione, condivisione, compassione e amore. Questo è il mondo in cui siamo destinati a vivere!”.

(Per saperne di più circa la soluzione di Rael ai problemi dell'umanità, visitate il sito Internet http://www.movimentoperilparadismo.org)