Africa

Clitoraid annuncia un altro round di operazioni di riparazione del clitoride


06 mar, 2010
 Nessuno    Africa


Otto donne stanno per ricevere un regalo di S

Otto donne stanno per ricevere un regalo di S. Valentino posticipato e molto insolito – la capacità di raggiungere una soddisfazione fisica durante il sesso, dopo essere state private con la forza di questa capacità durante l’infanzia attraverso una mutilazione genitale femminile (MGF), un atto di terribile brutalità.
Iniziato da Rael, fondatore e leader del Movimento Raeliano Internazionale, Clitoraid, un’organizzazione no profit con sede a Las Vegas composta solo da volontari, ha annunciato oggi che il suo secondo round di operazioni di chirurgia ricostruttiva sulla mutilazione genitale femminile (MGF) avrà luogo il 2-3 marzo a Trinidad, Colorado.
Trinidad é il luogo in cui esercita il Dr. Marci Bowers, capo chirurgo di Clitoraid.
“Le MGF sono comuni in molti paesi, persino negli Stati Uniti in alcuni contesti etnici”, ha detto Nadine Gary, rappresentante di Clitoraid. “La doppia missione di Clitoraid é porre termine alle MGF nel mondo ed aiutare il maggior numero possibile di vittime attraverso la chirurgia”.
Specialista nella chirurgia pelvica e di cambio di sesso, il Dr. Bowers si é recata in Francia per imparare la nuova procedura messa a punto dal Dr. Pierre Foldes e che ripristina con successo la funzione clitoridea delle vittime di MGF. Nel 2009, avendo appreso la tecnica direttamente dal Dr. Foldes, é diventata il primo chirurgo negli Stati Uniti a praticare con successo questo tipo di chirurgia ricostruttiva quando parecchie donne, sponsorizzate da Clitoraid, si recano alla clinica del Dr. Bowers per fare l’operazione.
“Il Dr. Bowers é stato il primo dottore Americano a offrire volontariamente i suoi servizi, ha detto Nadine Gary, rappresentante di Clitoraid. “Speriamo che molti ne seguiranno, dato che il bisogno è grande”.
Nadine Gary ha detto che la nuova chirurgia potrebbe cambiare la vita di milioni di vittime di MGF nel mondo intero, restituendo quella capacità di provare piacere che la maggior parte di noi dà per scontata.
“Waris Dirie, la cui vita é stata raccontata nel film “Desert Flower”, é stata una delle innumerevoli vittime delle MGF”, ha detto. “Ma le loro sofferenze possono ora essere alleviate, poiché Clitoraid offre la possibilità di restituire quello che è stato loro portato via in modo così orribile. Abbiamo semplicemente bisogno di una maggiore consapevolezza del pubblico su questo argomento. Più fondi raccogliamo, più vittime possiamo aiutare.”


Più...