Filosofia

Rael chiede il boicottaggio della Southwest Airlines


09 set, 2007
 Nessuno    Filosofia


Sicuramente avrete tutti sentito parlare di Kyla Ebbert, la ventitreenne "troppo sexy per volare" che ha raccontato ai media di essere stata fatta scendere da un aereo diretto a Tucson, Arizona, la scorsa settimana perché il suo abbigliamento era "troppo provocante".

Kyla Ebbert Sicuramente avrete tutti sentito parlare di Kyla Ebbert, la ventitreenne "troppo sexy per volare" che ha raccontato ai media di essere stata fatta scendere da un aereo diretto a Tucson, Arizona, la scorsa settimana perché il suo abbigliamento era "troppo provocante". "Questo nuovo attacco alla libertà personale rientra perfettamente nella talebanizzazione della società statunitense che Osama Bin Laden ha chiesto nel suo ultimo video", ha commentato Rael. "Sarà contento di sentire che la 'polizia della moda' è attiva non solo in Arabia Saudita ma anche qui, in Occidente. Cosa accadrà in futuro? Le donne negli Stati Uniti saranno presto costrette ad indossare il burka per viaggiare?".
"La Southwestern ha scelto di peggiorare la situazione, limitata all'iniziativa di un suo singolo dipendente, continuando a difendere il suo oltraggioso ed ingiustificato comportamento". osserva Rael. "La compagnia avrebbe dovuto licenziarlo ed inviare immmediatamente delle scuse per il suo comportamento. Ma poiché la compagnia aerea non ha chiaramente intenzione di scusarsi verso questa bella e giovane donna, vi chiedo di boicottare a livello mondiale tutti i voli Southwestern. Ovunque, gli amanti della libertà devono unirsi contro la politica incosciente di questa compagnia aerea. In passato, la Southwestern Airlines è stata una compagnia di ampie vedute - pubblicando persino un sito in cui forniva a gay e lesbiche informazioni sulle altre organizzazioni rispettose dei gay. Qualcuno ricorda gli spot pubblicitari della SW negli anni 70? Le hostess (usavano questo termine allora...eheh) vestivano "hot pants"- piccoli calzoncini molto più corti della gonna di Kyla! Le dipendenti vestivano 30 anni fa degli indumenti molto più provocanti dei clienti!
Più...