All

Il Movimento Raeliano sostiene Franco Coppoli

"Esprimo la mia più profonda solidarietà nei confronti di Franco Coppoli, docente di Italiano e Storia presso l'istituto professionale Casagrande di Terni, l'ennesima vittima di quel regime totalitario mascherato da democrazia che governa l'Italia", ha dichiarato oggi Rael - leader e fondatore del Movimento Raeliano Internazionale - in merito alla sospensione inflitta al professore che aveva rimosso il crocifisso dalle mura dell'aula durante le sue lezioni.

Il Movimento Raeliano esprime il proprio sostegno a Beppino Englaro

“Desidero esprimere a nome di Rael – fondatore e leader del Movimento Raeliano Internazionale – e dei 70.000 membri in 104 Paesi al mondo, tutto il nostro sostegno al padre di Eluana, Beppino Englaro, che con tanto coraggio ha condotto la propria battaglia per il rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali di ciascun individuo”, ha dichiarato oggi Marco Franceschini, responsabile nazionale del Movimento Raeliano, non appena appreso della morte di Eluana.

I Raeliani chiedono la rimozione a Genova delle statue di Gesù e dei Santi se non sarà permesso di realizzare la campagna "DIO NON ESISTE"

"La decisione da parte della IGPDecaux di non concedere gli spazi pubblicitari sui bus di Genova all'Unione degli Atei, Razionalisti ed Agnostici (Uaar) per promuovere lo slogan 'La cattiva notizia è che Dio non esiste.

Abili sistemi di sorveglianza – Imposizione della Normalizzazione

Si profila all’orizzonte una nuova tecnologia, che permetterebbe a delle telecamere di riprendere quelle persone dal comportamento “sospetto o perso”.

Il Papa dice che l'Omosessualità è un Pericolo per la Sopravvivenza dell'Umanità

Alla fine dell'anno cristiano 2008, il Papa ha rilasciato un commento di fine anno e ha abbracciato l'idea che non solo l'umanità ha bisogno di salvare se stessa proteggendo l'ambiente, ma anche che il genere umano dovrebbe essere salvato da una distruttiva confusa visione del genere, intendendo che Omosessuali, Lesbiche e Bisessuali stiano in qualche modo distruggendo l'umanità.

Rael critica l’ONU e l’Occidente per la situazione a Gaza

Mentre il quarto giorno di quello che Israele ora chiama “all-out war” causa devastazione e miseria umana a Gaza, Rael, fondatore e leader spirituale del Movimento Raeliano Internazionale, rinnova il suo ammonimento all’O.N.U.

Non esiste alcuna dipendenza dal sesso

Alcuni mesi fa, l’amato attore statunitense David Duchovny ha deciso di ricoverarsi presso una clinica per curare la propria dipendenza dal sesso.

Per mettere la parola fine al mito degli "Illuminati" e alla manipolazione anti-globalizzazione

“Tutti i miti sugli 'Illuminati' vengono diffusi tramite Internet per provare ad invertire la meravigliosa tendenza della globalizzazione, che ci condurrà all'unica soluzione per salvare l'umanità: un governo mondiale che porrà fine ad ogni nazionalismo, renderà obsoleti tutti gli eserciti nazionali e segnerà la fine dell'enorme spreco di soldi rappresentato dalle spese militari.

La necessità della Geniocrazia

Rael ha fatto un'osservazione molto importante in seguito al bel tentativo da parte di 12 ex giganti della politica di riunirsi per porre l’attenzione mondiale sulla grave situazione politica ed umanitaria in Zimbabwe, che sta soffrendo a causa della fame e delle malattie.

Affermare il diritto ad una morte dignitosa.

Dopo aver seguito con grande attenzione la vicenda di Eluana Englaro, Rael - fondatore e leader del Movimento Raeliano Internazionale - desidera esprimere tutto il proprio sostegno e vicinanza a Beppino Englaro, padre di questa giovane ragazza di Lecco in stato vegetativo permanente da sedici anni, che ha recentemente appreso dell'autorizzazione da parte della Corte d'appello civile di Milano ad interrompere l'alimentazione forzata di sua figlia.