Primo maggio: Giornata internazionale del Paradismo


03 mag, 2020
 Nessuno    Politica

paradismo.jpg

.

LAS VEGAS, primo maggio - "Il primo maggio si festeggia in molti Paesi la tradizionale festa del lavoro, mentre milioni di persone in isolamento chiedono di tornare alle loro occupazioni. Questo è proprio ciò che non dovrebbe accadere", ha dichiarato Jarel Aymonier, leader del Movimento per il Paradismo e Guida raeliana.

"Abbiamo oggi la tecnologia per liberarci da ogni forma di lavoro necessaria per il nostro sostentamento, per sopprimere la fame e la miseria. Nessuno dovrebbe temere di rimanere senza occupazione, perché ogni cosa che facciamo dovrebbe essere ispirata dalla nostra creatività e avere come fine unicamente il nostro piacere. Questo è il Paradismo", ha aggiunto.

Il concetto di Paradismo come modello di società ideale nasce su iniziativa di Rael, fondatore e leader spirituale del Movimento Raeliano Internazionale, che ci trasmette quanto ci suggeriscono di fare coloro che hanno creato ogni forma di vita sulla Terra (vedere il sito rael.org). Il Paradismo consiste in una società dove nessun individuo ha bisogno di lavorare e dove il denaro non esiste, una società organizzata affinché le persone facciano solo ciò che hanno piacere di fare.

"Tutto ciò che è necessario per la nostra sopravvivenza e la nostra realizzazione potrebbe esserci facilmente fornito dall'intelligenza artificiale e dai robot", ha dichiarato Jarel. "Il Paradismo è la società ideale che promuove la libertà, il benessere e la felicità di tutti gli esseri umani come suoi principali e unici obiettivi".

I raeliani organizzeranno degli eventi per celebrare il Paradismo e trasformeranno la festa del lavoro nella festa del non-lavoro.

"L'attuale collasso a cui stiamo assistendo è l'occasione perfetta per riorganizzare la nostra società in modo tale che nessuna paura - che si tratti della paura di un virus, della paura della disoccupazione o della paura delle bollette non pagate - possa dettare le nostre azioni", ha continuato.

"In una società paradista, le persone preposte sono in grado di prevedere ogni tipo di pandemia e di affrontarla in modo efficiente. I controlli clinici sono effettuati dai robot e il problema della fame nel mondo finalmente soppresso. Questa non è un'utopia, è una società che può essere decisa e organizzata oggi", ha concluso.

Per saperne di più sul Paradismo e su cosa sia necessario fare per realizzarlo, visitate il sito: https://www.youtube.com/watch?v=mv5fQ5Ta3po&list=PLKSc3gdwl111yHIyO3JiBIJX56IXC4i_X
www.paradism.org
www.facebook.com/paradism